Untitled 1 Responsive Flat Dropdown Menu Demo Questo sito utilizza esclusivame
Questo sito web utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua navigazione.  Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consulta la nostra politica sui cookie. 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. 
[Cookies Policy]    [Accetta]
Google prepara un display OLED VR da oltre 40 milioni di pixel

L'azienda di Mountain View pronta a collaborare per realizzare uno schermo OLED per dispositivi a realtà virtuale. Per ogni occhio sarà possibile predisporre di oltre 20 milioni di pixel per qualità mai raggiunte. Vediamo insieme i dettagli.

 
Il mondo delle realtà virtuali potrebbe ampliarsi raggiungendo un livello così elevato che sembrava inimmaginabile fino a poco tempo fa. A fare da apripista per un sistema non nuovo a livello tecnologico ma con numeri importanti sembra essere Google che, secondo una nuova indiscrezione proveniente da VRSource, starebbe lavorando ad un nuovo schermo OLED dedicato esclusivamente al mondo della realtà virtuale e che permetterà di avere addirittura risoluzioni superiori addirittura agli attuali display 4K.

L'indiscrezione ci dice come l'azienda di Mountain View stia testando nei propri laboratori un display OLED con risoluzioni addirittura superiori a quelle dei display 4K che sappiamo possedere oltre 8 milioni di pixel. In tal senso avere un pannello con addirittura 20 milioni di pixel significa effettivamente superare di ben 2,5 volte la risoluzione dei già importanti 4K. Quello che è ancora più incredibile risulta essere la densità di pixel che il nuovo display sembra possedere e che potrebbe addirittura superare i 1.800 ppi. Numeri da capogiro se pensiamo che solitamente su di un pannello di uno smartphone con display da 5.5 pollici le risoluzioni si aggirano attualmente sugli 800 ppi.

Al momento non è chiaro quale risulti essere l'azienda pronta a collaborare con Google per la messa in produzione di una tale tecnologia ma sembra palese che la scelta possa essere stata effettuata o su Samsung, da sempre pioniera di display OLED ad alte risoluzioni o su LG che negli ultimi anni ha raggiunto un livello qualitativo sulla falsa riga dei Samsung. Quello che è certo è il fatto che la realtà virtuale è un nuovo mondo trainante per molte aziende e in tal senso pare inevitabile che a Mountain View non si possa non pensare in grande rispetto agli altri produttori. 

Oltretutto Google sembra sempre più interessata a questo tipo di tecnologia con un investimento anche nei confronti di Sharp per la produzione sempre di pannelli ma questa volta LCD con l'obbiettivo di azzerare i tempi di risposta con le alte risoluzioni.

http://pro.hwupgrade.it/news/scienza-tecnologia/
google-prepara-un-display-oled-vr-da-oltre-40-milioni-di-pixel_69292.html


Privacy | Coockies | Area Admin
© 2015-18 Ennegitech di Novello Giorgio. 
Tutti i diritti riservati.
Via San Romolo, 29/7 - 16157 Genova (GE)
P.I.: 01195440993
Sviluppato da Ennegitech su piattaforma MobileFirst 2