Untitled 1 Responsive Flat Dropdown Menu Demo Questo sito utilizza esclusivame
Questo sito web utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua navigazione.  Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consulta la nostra politica sui cookie. 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. 
[Cookies Policy]    [Accetta]
In arrivo su Facebook una nuova feature in stile Tinder

Facebook ha avviato una fase di test per una nuova funzionalità sullo stile di Tinder, l'app per incontri per antonomasia che garantisce l'anonimato a meno che non ci sia interesse da ambo le parti
 
Tinder è l'app di incontri per antonomasia, la più "hot" del momento. Semplice, veloce e "una vera e propria certezza", come viene definita nella descrizione, è riuscita sin dal lancio a trovare ben 20 miliardi di compatibilità fra gli utenti iscritti che si sono trovati concordi ad organizzare un incontro. Il funzionamento di Tinder è il massimo dell'intuitività e pare che Facebook voglia replicare la sua funzione principale trasformandosi in un'app di incontri, fra le tante cose.


A rivelare questa opportunità è stato Jacob Dubé, che ha trovato una stranezza all'interno dell'app di Zuckerberg. Dubé è stato invitato da una notifica che recitava più o meno così: "Nomeutente e altri 15 altri utenti potrebbero volerti incontrare in questa settimana". A questo punto il servizio gli ha proposto foto di alcuni amici con cui si sarebbe voluto incontrare con la clausola che la risposta sarebbe stata anonima a meno che anche l'altro non avesse risposto affermativamente.

Sia l'interfaccia grafica che la funzione sono simili, per non dire identiche, a quelle di Tinder, insieme alla particolare clausola dell'anonimato a meno che la risposta non sia stata affermativa da ambo le parti. Facebook, inoltre, sa già se due utenti si conoscono già, rendendo la probabilità di effettuare il matching più elevata rispetto all'app concorrente. L'opzione pare però che sia apparsa ad un numero piuttosto limitato di utenti in Canada, e Facebook ha già confermato.

Alla stampa internazionale la compagnia ha rilasciato una nota ufficiale in cui si legge: "La gente usa spesso Facebook per organizzare incontri con gli amici. Così stiamo eseguendo un piccolo test limitato sull'app per rendere l'operazione ancora più semplice. Adesso stiamo aspettando di ricevere il feedback dagli utenti". Sembra che attualmente il test sia in opera in Nuova Zelanda e nella città di Toronto, e non sappiamo se verrà espanso verso un pubblico più ampio.

La funzionalità di Facebook non sembrerebbe però basarsi solo su implicazioni passionali, dal momento che la feature ad oggi sembra mostrare anche utenti che vengono catalogati come semplici amici. 

Privacy | Coockies | Area Admin | Levante C
© 2015-18 Ennegitech di Novello Giorgio. Tutti i diritti riservati.
e-Mail: gio.nov@outlook.com  Tel: 345.10.21.980
Via San Romolo, 29/7 - 16157 Genova (GE)
P.I.: 01195440993
Sviluppato da Ennegitech MobileFirst System