Untitled 1
Microsoft è al lavoro per salvare la privacy degli utenti

Nel 2019 gestire tutti i propri dati sensibili immessi sul web è diventato praticamente impossibile, basti pensare ai numerosi scandali riguardo la privacy scoppiati durante lo scorso anno. Microsoft potrebbe aver già trovato la soluzione.

Project Bali
L’obiettivo del progetto Bali è di fornire agli utenti la possibilità di controllare e gestire tutti i propri dati sensibili. Il progetto è basato sul concetto della “privacy inversa“, ideato da Yuri Gurevich, Efim Hudis e Jeanette Wing:

Un elemento di informazione personale è inversamente privato se delle entità hanno accesso a tale elemento ma non l’utente.
Bali sarebbe ancora nella fase iniziale, al momento accessibile da una pagina dedicata solamente con un codice fornito direttamente da Microsoft, e sarebbe in grado di recuperare tutti i dati sensibili da diversi siti, mostrandoli all’utente. Non è chiaro se il progetto uscirà dai laboratori di Microsoft Research per diventare un servizio a tutti gli effetti, ma i recenti scandali sulla privacy relativi a Facebook e altre aziende potrebbero convincere Satya Nadella a dare l’okay a questo interessante progetto.

https://www.windowsblogitalia.com/2019/01/microsoft-salvare-privacy-utenti/


© 2015-19 Ennegitech di Novello Giorgio. Tutti i diritti riservati.
e-Mail: gio.nov@outlook.com  Tel: 345.10.21.980
Via San Romolo, 29/7 - 16157 Genova (GE)
P.I.: 01195440993

Sviluppato da Ennegitech su MFKit 1809